Site-Logo
Site Navigation

L´Alleanza Patriottica Irachena condanna gli arresti degli antimperialisti in Italia

20. April 2004

Dichiarazione di solidarietà  dall´Alleanza Patriottica Irachena, 20 aprile 2004

L´Alleanza Patriottica Irachena condanna gli arresti degli antimperialisti in Italia

Dichiarazione di solidarietà  dall´Alleanza Patriottica Irachena, 20 aprile 2004

L´Alleanza Patriottica Irachena (IPA) condanna fermamente gli arresti dei tre compagni del Campo Antimperialista (il portavoce internazionale Moreno Pasquinelli, Alessia Monteverdi e Maria Grazia Ardizzone) e dei due esuli turchi, supposti membri del DHKP-C (Avni Er e Zeynep Kilic).

Gli arresti non hanno niente a che fare con la lotta reale al terrorismo. Il loro unico scopo ਠdi mettere sotto silenzio il dissenso delle organizzazioni anticapitaliste ed antimperialiste.

Attraverso il loro lavoro le organizzazioni anticapitaliste ed antimperialiste hanno rivelato lo scarto politico esistente fra i partiti politici italiani e il popolo italiano stesso, che ha chiaramente appoggiato la giusta lotta del popolo iracheno come si ਠvisto nella grande manifestazione del 20, che ha richiesto il ritiro delle truppe italiane dal suolo iracheno.

Gli arresti devono essere analizzati in questo contesto

La IPA dichiara che la lotta del popolo iracheno per la liberazione dell´Iraq dall´occupazione imperialista guidata dagli USA non ha bisogno di soldi, armi o uomini. La Resistenza irachena necessita solamente di un´appoggio politico e morale dei popoli del mondo, specialmente di quello italiano, che negli anni ´40 ha combattuto la stessa battaglia che il popolo iracheno sta ora affrontando.

L´insorgenza popolare contro l´occupazione in Iraq, che ਠiniziata il 6 aprile scorso, dovrebbe far prendere la decisione al governo italiano di ritirare le truppe dall´Iraq e riportarle a casa nelle loro caserme e vicino ai propri familiari.

La pace nel mondo puಠessere raggiunta solamente sconfiggendo l´imperialismo e il suo fondamento costitutivo, il capitalismo.

La IPA chiede al governo italiano di rilasciare tutti gli antimperialisti arrestati e di arrestare invece i criminali di guerra che stanno commettendo massacri su massacri contro la popolazione irachena e contro altri popoli.

Pieno appoggio ai nostri compagni in Italia e in ogni altro luogo!

A nome dell´Alleanza Patriottica Irachena

Sammi Alaá

Topic
Archive
Topic
Archive