Site-Logo
Site Navigation

LA CASSAZIONE BOCCIA IL RICORSO DEL PM che chiedeva di rimettere in carcere Moreno Pasquinelli e Mar

4. December 2004

Comunicato Stampa del Campo Antimperialista

LA CASSAZIONE BOCCIA IL RICORSO DEL PM
che chiedeva di rimettere in carcere Moreno Pasquinelli e Maria Grazia Ardizzone.

Comunicato Stampa del Campo Antimperialista

“La bocciatura da parte della Cassazione del tentativo di rimettere in prigione due dei nostri esponenti, dopo quella del Tribunale del Riesame di Perugia, e´ una nuova lampante conferma che l´inchiesta culminata negli arresti del primo aprile ਠstata, prima ancora che una montatura giudiziaria, una sfrontata macchinazione politica orchestrata dagli organi di Polizia, in particolare Digos e ROS.
E´ crollata anzitutto la tesi risibile per cui Pasquinelli, Ardizzone e Monterverdi, in quanto avrebbero aiutato a stabilirsi in Italia un perseguitato politico turco, avrebbero fatto parte dell´organizzazione turca denominata Fronte Rivoluzionario di Liberazione del Popolo. Cade anche l´insinuazione secondo cui i nostri tre compagni avrebbero agito all´insaputa del nostro Movimento, dato che essi hanno agito alla luce del sole e in base ad un principio che sta alla base del nostro fare politico: quello della solidarieta´ verso tutti I movimenti e I militanti che lottano per I diritti dei popoli oppressi, di quello turco in particolare.
La Cassazione ha altresi deciso che I due compagni turchi Avni e Zeynep debbano restare in carcere, nonostante l´aleatorieta´ delle accuse e le gravissime irregolarita´ commesse dagli organi inquirenti in fase istruttoria.
Cogliamo l´occasione per felicitarci coi nostri compagni che restano in liberta´ e possono dunque continuare con noi la battaglia per la verita´, mentre esprimiamo la piu´ vibrata protesta contro il mantenimento in stato di arresto dei due compagni turchi, decisione ingiusta e ingiustificata, che si spiega non solo con l´intento di mettere le stampelle ad un´inchiesta traballante, ma anche con il servilismo delle autorita´ italiane verso gli Stati Uniti, cioe´ verso il loro cane da guardia, il governo turco, il vero demiurgo di tutta questa operazione repressiva.
Liberta´ per Evni e Zeynep!
Solidarieta´ con la lotta del popolo turco!
No all´ingresso dellaTurchia nell´Unione Europea

3/12/04
Campo Antimperialista

Topic
Archive
Topic
Archive